Quiz – Calcio A 11 – Regola 03
“I calciatori”

/49
0 voti, 0 media
132
Creato il
Arbitro Guardialinee

Calcio a 11 (Regola 03)

3° Gruppo di 49 domande

Valuta la tua conoscenza del Regolamento dei Gioco del Calcio e del Regolamento Associativo con le domande, per il Calcio A 11, messe a disposizione dal Settore Tecnico!

1 / 49

Tutte le persone ammesse nel recinto di gioco possono essere identificate dall’Arbitro mediante la propria conoscenza personale? La conoscenza personale dell’Arbitro vale solo per i calciatori.

2 / 49

Ciascun calciatore partecipante al gioco può scambiare il ruolo con il portiere a condizione che l’Arbitro ne sia informato prima dello scambio e questo avvenga durante un’interruzione di gioco.

3 / 49

La sostituzione di un calciatore con uno di riserva si concretizza nel momento in cui il sostituito esce dal terreno di gioco.

4 / 49

Una squadra con solo sette calciatori subisce un calcio di rigore e un suo calciatore viene espulso lasciando la squadra in sei calciatori. L’Arbitro sospende immediatamente la gara.

5 / 49

Prima che venga effettuata una rimessa laterale, la squadra a cui la rimessa è accordata chiede di effettuare una sostituzione; può il calciatore subentrante effettuare egli stesso la ripresa di gioco?

6 / 49

Dopo che le squadre sono entrate sul terreno di gioco, ma prima del fischio d’inizio della gara, un calciatore si rende colpevole di condotta violenta. L’Arbitro inibisce al calciatore la partecipazione alla gara mostrandogli il cartellino rosso e consente che sia rimpiazzato, ma soltanto da un calciatore di riserva iscritto in distinta.

7 / 49

Un calciatore che necessita di autorizzazione per rientrare sul terreno di gioco, rientra senza attenderla ma non interferisce con il gioco: l’Arbitro, se interrompe il gioco, ammonisce il calciatore e riprende con un calcio di punizione indiretto.

8 / 49

Un calciatore di riserva che sia stato espulso prima del calcio d’inizio della gara (inibizione a prendere parte alla gara) o dopo che la gara è iniziata, non potrà essere rimpiazzato.

9 / 49

Il calciatore sostituito non è obbligato a lasciare il terreno di gioco all’altezza della linea mediana.

10 / 49

Il dirigente accompagnatore ufficiale e il capitano di una squadra hanno diritto di avere in visione dall’Arbitro le tessere, il tabulato nonché i documenti di identificazione dei componenti la squadra avversaria, prima e anche dopo lo svolgimento della gara?

11 / 49

Un calciatore espulso è considerato un estraneo e, dopo l'espulsione, se commette un’infrazione non può più essere sanzionato con un calcio di punizione.

12 / 49

Il rientro sul terreno di gioco di un calciatore sostituito può essere consentito solo nelle competizioni giovanili, di veterani, diversamente abili e calcio di base.

13 / 49

Se con il pallone in gioco, un calciatore di riserva entra sul terreno di gioco, cosa farà l’Arbitro? Se interferisce con il gioco, interrompe la gara, ammonisce il calciatore e lo fa uscire dal terreno di gioco accordando un calcio di punizione diretto o di rigore dove si è determinata l’interferenza; altrimenti fare uscire il calciatore alla prima interruzione di gioco, ferma restando l’ammonizione.

14 / 49

L’Arbitro può identificare i calciatori esclusivamente mediante un documento di riconoscimento ufficiale rilasciato dalle Autorità competenti e mediante apposite tessere eventualmente rilasciate dalle Leghe, dal SGS e dai Comitati?

15 / 49

Durante l’intervallo una squadra sostituisce un calciatore con uno di riserva. Quale deve essere la procedura da eseguire? Il calciatore, con l’autorizzazione dell’Arbitro, entrerà all’altezza della linea mediana subito prima del calcio di inizio del secondo tempo.

16 / 49

Un calciatore di riserva entra sul terreno di gioco e colpisce un avversario. Quale sarà la decisione dell’Arbitro? Interrompe il gioco, espelle il calciatore e accorda un calcio di punizione diretto o di rigore dove è stata commessa la violenza.

17 / 49

Quali sono gli elementi da considerare per definire come avvenuta la sostituzione di un calciatore. Il subentrante entra sul terreno di gioco col consenso dell’Arbitro dopo che il calciatore sostituito ha già lasciato il terreno di gioco.

18 / 49

All’inizio della gara un calciatore di riserva (A) prende il posto di un titolare designato e l’Arbitro non viene informato di questo cambio. L’Arbitro consente ad (A) di proseguire la gara senza adottare sanzioni disciplinari.

19 / 49

I calciatori di riserva ritardatari non iscritti in elenco possono prendere parte al gioco in qualsiasi momento della gara, previo riconoscimento da parte dell’Arbitro.

20 / 49

La “conoscenza personale” dell’Arbitro di un qualsiasi tesserato vale come metodo di identificazione per essere ammessi nel recinto di gioco.

21 / 49

Un calciatore titolare che è stato espulso prima del calcio d’inizio della gara, potrà essere rimpiazzato solo da un calciatore di riserva indicato in elenco.

22 / 49

Un calciatore espulso è considerato un estraneo e, dopo l'espulsione, se commette un’infrazione non può più essere sanzionato con un calcio di punizione.

23 / 49

Di norma, durante una sostituzione da dove deve obbligatoriamente entrare il calciatore R (riserva) e da dove deve uscire quello T (titolare) sostituito? R all’altezza della linea mediana / T dal punto della linea perimetrale a lui più vicino.

24 / 49

A gioco in svolgimento, un calciatore titolare inverte il suo ruolo con il proprio portiere, scambiandosi le maglie, senza il permesso dell’Arbitro. Decisioni: i calciatori in questione saranno ammoniti alla prima interruzione di gioco.

25 / 49

Gli elenchi nominativi dei calciatori componenti le squadre, che devono essere presentati all’Arbitro prima dell’inizio della gara, non possono essere integrati dopo che la gara è iniziata per l’eventuale arrivo di calciatori titolari ritardatari.

26 / 49

Durante lo svolgimento del gioco un calciatore scambia il ruolo con il proprio portiere senza autorizzazione dell’Arbitro. Entrambi i calciatori non dovranno essere ammoniti.

27 / 49

Un calciatore sostituito deve uscire dal terreno di gioco nei pressi della linea mediana.

28 / 49

Normalmente, il tempo di attesa per le squadre, è pari alla durata di un tempo di gara, a partire dall’ora ufficiale d’inizio stabilito dall’organizzatore

29 / 49

Un calciatore di riserva o sostituito che si rende colpevole di condotta violenta non può essere espulso ma soltanto allontanato

30 / 49

Il portiere e un compagno si scambiano le maglie a gioco in svolgimento. Nell’azione successiva il nuovo portiere prende il pallone con le mani ed evita la segnatura della rete. L’Arbitro lascerà proseguire il gioco e ammonirà i due calciatori alla prima interruzione.

31 / 49

Se un calciatore sostituito entra sul terreno di gioco senza autorizzazione, l’Arbitro lo dovrà ammonire e riprendere il gioco con un calcio di punizione indiretto dal punto della linea laterale in cui il calciatore è entrato.

32 / 49

In tutte le proprie gare ad esclusione delle gare fra club della massima categoria e di quelle di calcio giovanile, la FIGC può consentire fino ad un massimo di tre sostituzioni.

33 / 49

L’Arbitro si accorge, prima che il gioco riprenda, che c’era un “estraneo” sul terreno di gioco nel momento in cui una rete è stata segnata. Di norma, l’Arbitro convaliderà la rete se l’estraneo non ha interferito con il gioco.

34 / 49

Pochi istanti prima dell’inizio della gara, il capitano di una squadra chiede che si attenda l’arrivo del proprio allenatore. La richiesta non può essere accolta.

35 / 49

Durante l’intervallo viene effettuata una sostituzione senza avvisare l’Arbitro. Decisioni: il calciatore di riserva potrà continuare a giocare e non è necessario assumere alcun provvedimento disciplinare.

36 / 49

Un calciatore che necessita di autorizzazione per rientrare sul terreno di gioco, rientra senza attenderla e interferisce con il gioco: l’Arbitro interrompe il gioco, ammonisce il calciatore e riprende con un calcio di punizione diretto.

37 / 49

Nelle competizioni giovanili, di veterani, di calciatori diversamente abili e nel calcio di base può essere consentito il rientro di un calciatore sostituito.

38 / 49

Un calciatore di riserva il cui nome non è stato indicato nella distinta prima dell’inizio della gara non potrà partecipare alla stessa.

39 / 49

Dopo che è stata segnata una rete, l’Arbitro si accorge che un calciatore di riserva della squadra che ha segnato era sul terreno di gioco. Decisioni: rete annullata, ammonizione del calciatore e calcio di punizione diretto contro la sua squadra.

40 / 49

Se un “estraneo” entra sul terreno di gioco, l’Arbitro interromperà sempre immediatamente il gioco?

41 / 49

Il calciatore n°11, che sta per essere sostituito dal calciatore n°16, esce con l’assenso dell’Arbitro dal terreno di gioco. Il calciatore n°16, prima di entrare sul terreno di gioco, colpisce violentemente un avversario che si trova nel campo per destinazione. L’Arbitro espellerà il n. 16 per condotta violenta e il n. 11 potrà essere sostituito da un altro calciatore di riserva.

42 / 49

Una sostituzione si intende effettuata sempre e solo nel momento in cui l’Arbitro dà la propria autorizzazione ed il calciatore sostituito esce dal terreno di gioco.

43 / 49

Durante l’intervallo viene effettuata una sostituzione senza che sia comunicata all’Arbitro; quest’ultimo dovrà ammonire il calciatore subentrato alla prima interruzione del gioco.

44 / 49

Una squadra sta giocando con solo sette calciatori. Al momento che la squadra avversaria sta per segnare una rete, uno dei sette calciatori esce deliberatamente fuori dal terreno di gioco. L’Arbitro se può applica il vantaggio e, poi, ammonisce il calciatore che è uscito dal terreno di gioco.

45 / 49

I calciatori ( titolari ) ritardatari, anche se non preventivamente iscritti in elenco, possono prendere parte al gioco in qualsiasi momento della gara?

46 / 49

Dopo che una rete è stata segnata e prima che il gioco riprenda, l’Arbitro si accorge che c’era un “estraneo” sul terreno di gioco nel momento in cui la rete è stata segnata. Decisione: l’Arbitro convaliderà la rete se la persona estranea non ha interferito con il gioco.

47 / 49

Nelle competizioni tra le prime squadre di club della massima divisione (Serie A) può essere consentito l’utilizzo di un massimo di sette sostituzioni.

48 / 49

I calciatori titolari inibiti a prendere parte al gioco prima che la gara abbia inizio possono essere rimpiazzati soltanto da calciatori di riserva iscritti nell’elenco consegnato all’Arbitro.

49 / 49

Un calciatore di riserva che sta sostituendo un calciatore titolare già uscito dal terreno di gioco, può riprendere il gioco senza essere entrato sul terreno di gioco, direttamente eseguendo una rimessa laterale o un calcio d’angolo.

Il tuo punteggio è

0%

Please rate this quiz

Mantieni attivo il cervello!!
Studia con i quiz interattivi!


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: