Quiz – Calcio A 11 – Regola 08
“L’inizio e la ripresa del gioco”

/28
7 voti, 4.7 media
711
Creato il
Azione di calcio

Calcio a 11 (Regola 08)

8° Gruppo di 28 domande

Valuta la tua conoscenza del Regolamento dei Gioco del Calcio e del Regolamento Associativo con le domande, per il Calcio A 11, messe a disposizione dal Settore Tecnico!

1 / 28

Prima dell’inizio della gara i capitani delle squadre sono tenuti a salutare gli Ufficiali di gara.

2 / 28

Nelle gare di beneficenza, il calcio di inizio ufficiale della gara può essere eseguito da una persona diversa rispetto ai calciatori che prendono parte alla gara stessa.

3 / 28

Il capitano della squadra che vince il sorteggio cosa può scegliere? La porta contro cui la sua squadra attaccherà nel primo periodo di gioco o se eseguire il calcio d’inizio.

4 / 28

A quale distanza devono posizionarsi i calciatori nel caso di rimessa effettuata dall’Arbitro?

5 / 28

Una rimessa dell’Arbitro è un modo di riprendere il gioco quando l’Arbitro deve interrompere il gioco e le Regole non prevedono una delle altre riprese di gioco.

6 / 28

Una rimessa dell’Arbitro deve essere ripetuta se il pallone viene toccato da un calciatore prima di toccare il terreno.

7 / 28

Prima del fischio dell’Arbitro un calciatore batte regolarmente un calcio d’inizio, l’Arbitro lo farà ripetere.

8 / 28

La squadra che ha vinto il sorteggio eseguirà obbligatoriamente il calcio d’inizio del secondo tempo.

9 / 28

Al termine del “minuto di raccoglimento” l’Arbitro accerterà le condizioni per il regolare avvio della gara e solo dopo fischierà per l’esecuzione del calcio d’inizio.

10 / 28

Un calcio d’inizio deve essere ripetuto se i calciatori della squadra che non lo effettua si portano nella “metà campo” avversaria del terreno di gioco o a meno di metri 9,15 dal pallone, prima che il pallone sia in gioco.

11 / 28

L’Arbitro effettua una propria rimessa. Il pallone tocca il suolo ed entra in una delle due porte senza che sia stato toccato da nessuno. L’Arbitro deve ripetere la propria rimessa.

12 / 28

Nell’esecuzione di un calcio d’inizio se il pallone entra direttamente nella porta della squadra che lo esegue, verrà assegnato un calcio d’angolo alla squadra avversaria.

13 / 28

Il “minuto di raccoglimento” può essere effettuato anche senza l’autorizzazione del competente Organo federale.

14 / 28

Un calciatore segna direttamente una rete nella porta avversaria al calcio d’inizio del secondo tempo. Quale sarà la decisione dell’Arbitro?

15 / 28

Prima dell’inizio della gara la scelta del terreno viene stabilita con sorteggio e la squadra che vince deve scegliere la porta verso cui attaccherà nel primo tempo.

16 / 28

Quando è considerato in gioco il pallone sul calcio d’inizio? Quando il pallone è stato calciato e si è mosso chiaramente, dopo il fischio dell’Arbitro.

17 / 28

In occasione di una propria rimessa, l’arbitro lascia cadere il pallone a terra per il portiere della squadra difendente nella propria area di rigore se, l’ultimo tocco del pallone era avvenuto in area di rigore.

18 / 28

Il calcio di inizio di una gara è sempre effettuato dalla squadra il cui capitano ha perso il sorteggio.

19 / 28

In occasione di una propria rimessa, l’arbitro lascia cadere il pallone a terra per il portiere della squadra difendente nella propria area di rigore se, quando il gioco è stato interrotto il pallone era nell’area di rigore.

20 / 28

Una rimessa dell’Arbitro non potrà mai essere effettuata all’interno di un’area di porta.

21 / 28

Su rimessa dell’Arbitro il pallone per essere in gioco deve toccare il terreno di gioco e deve essere stato toccato da un calciatore.

22 / 28

In qualsiasi ripresa di gioco la distanza minima che devono rispettare i calciatori, che non ne usufruiscono, è ad almeno 9,15 m dal pallone.

23 / 28

L’esecutore del calcio d’inizio tocca di nuovo il pallone con le mani prima che lo stesso sia toccato da un altro calciatore, l’Arbitro accorderà un calcio di punizione diretto alla squadra avversaria nel punto del contatto con il pallone.

24 / 28

Una rimessa dell’Arbitro deve essere ripetuta se il pallone esce dal terreno di gioco, dopo essere rimbalzato sullo stesso, senza che nessun calciatore lo abbia toccato.

25 / 28

Su calcio d’inizio il calciatore che lo batte passa il pallone indietro ad un suo compagno, l’Arbitro farà proseguire il gioco,

26 / 28

Nel caso in cui devono disputarsi i tempi supplementari, da quale squadra dovrà essere battuto il calcio d’inizio del primo tempo supplementare? Dovrà essere effettuato un nuovo sorteggio come all’inizio della gara.

27 / 28

Se il pallone su rimessa dall’Arbitro, una volta in gioco, viene calciato direttamente nella propria porta, deve essere accordato un calcio d’angolo alla squadra avversaria.

28 / 28

Durante l’esecuzione di un calcio di inizio, tutti i calciatori devono stare nella propria metà del terreno di gioco eccetto colui che lo esegue.

Your score is

0%

Please rate this quiz

Mantieni attivo il cervello!!
Studia con i quiz interattivi!