Quiz – Calcio A 11 – Regola 06
“Gli altri ufficiali di gara”

/33
0 voti, 0 media
59
Creato il
Pallone e la porta da calcio

Calcio a 11 (Regola 06-1)

6° Gruppo di 33 domande

Valuta la tua conoscenza del Regolamento dei Gioco del Calcio e del Regolamento Associativo con le domande, per il Calcio A 11, messe a disposizione dal Settore Tecnico!

1 / 33

Gli Assistenti di parte non possono essere di età inferiore a quella stabilita per partecipare alla gara quale calciatore.

2 / 33

Gli Assistenti sono, tenuti a segnalare immediatamente all’Arbitro, sventolando in modo ben visibile la bandierina, quando un calciatore, anche se di riserva o sostituito, o una persona ammessa nel recinto di gioco utilizza espressione blasfema.

3 / 33

Dopo l’infortunio di un Assistente ufficiale, non essendo reperibile un sostituto, la gara prosegue con due Assistenti di parte. Qualora in seguito si riprenda dall’infortunio, l’Assistente può assumere di nuovo le proprie funzioni insieme all’altro Assistente, rimasto a disposizione.

4 / 33

Il segnale acustico della bandierina elettronica è uno strumento supplementare, da usare solo quando necessario per attirare l’attenzione dell’Arbitro.

5 / 33

I due Assistenti ufficiali arrivano in ritardo al campo di gioco, quando la gara è già iniziata da 15 minuti, con l’utilizzo di due Assistenti di parte. Cosa devono fare? Indossare subito la divisa di gara e sostituire gli Assistenti di parte alla prima interruzione di gioco.

6 / 33

Un Assistente segnala che il pallone ha oltrepassato la linea laterale. Prima che l’Arbitro se ne avveda, un calciatore all’interno della propria area di rigore colpisce con un pugno un avversario. Quale deve essere la decisione dell’Arbitro? Espelle il calciatore e accorda la rimessa laterale.

7 / 33

Se una rete viene segnata senza che vi siano dubbi in merito alla decisione, l’Arbitro e l’Assistente entreranno in contatto e poi l’Assistente dovrà correre rapidamente per 25-30 metri lungo la linea laterale verso la linea mediana senza alzare la bandierina.

8 / 33

Un Assistente deve avvertire l’Arbitro che per errata individuazione sta ammonendo un calciatore al posto di un altro o che sta incorrendo in errore ammonendo per la seconda volta uno stesso calciatore senza espellerlo.

9 / 33

Durante un’azione di gioco, il pallone viene volontariamente toccato o bloccato da un Assistente di parte. Come si regolerà l’Arbitro? Interrompe il gioco, espelle l’Assistente, facendolo sostituire, e riprenderà il gioco con un calcio di punizione diretto dove è avvenuta l’interferenza.

10 / 33

A gioco in svolgimento, un Assistente di parte entra sul terreno di gioco e blocca deliberatamente il pallone. L’Arbitro riprenderà il gioco con un calcio di punizione indiretto in favore della squadra avversaria dal punto in cui il pallone è stato toccato.

11 / 33

Quando il pallone oltrepassa la linea di porta vicino all’Assistente, di norma, questi segnalerà direttamente per indicare se il gioco deve essere ripreso con un calcio di rinvio o un calcio d’angolo, usando la mano destra.

12 / 33

Gli Assistenti possono comunicare a calciatori, dirigenti o altre persone il tempo trascorso o mancante alla fine della gara, purché la richiesta avvenga a gioco fermo.

13 / 33

Nelle gare organizzate dalla LND, per le quali non sia prevista la designazione dei tre ufficiali di gara, un calciatore di riserva viene impiegato nel ruolo di Assistente di parte. Può successivamente sostituire un calciatore, qualora il suo ruolo di Assistente venga affidato ad altra persona?

14 / 33

In assenza di un Assistente ufficiale, viene reperito tra il pubblico un Arbitro per svolgere tale ruolo. Dopo l’inizio della gara giunge l’Assistente designato. L’Arbitro continuerà la gara con il collega già reperito nella funzione di Assistente.

15 / 33

L’Arbitro, in assenza di un Assistente ufficiale ha dispensato l’altro collega presente ed inizia la gara con due Assistenti di parte. Durante la gara li potrà sostituire?

16 / 33

Il 4° ufficiale deve riferire all’Arbitro in merito a fatti gravi da addebitarsi a persone ammesse nel recinto di gioco analogamente a quanto è nei compiti e nei poteri degli Assistenti ufficiali.

17 / 33

Quando vengono commessi un fallo o una scorrettezza, l’Assistente deve alzare la bandierina con la stessa mano che userà anche per il resto della segnalazione, in maniera da poter poi indicare chiaramente all’Arbitro chi ha subito il fallo.

18 / 33

Se l’Arbitro non vede una segnalazione dell’Assistente, su un pallone uscito interamente da una linea perimetrale, questi deve continuarla fino a quando non viene percepita.

19 / 33

L’Assistente deve segnalare se, nell’esecuzione di un calcio di rigore, il portiere si muove chiaramente dalla linea di porta prima che il pallone sia stato calciato.

20 / 33

In caso di fuorigioco se l’Arbitro non vede immediatamente la bandierina alzata, l’Assistente dovrà mantenere la segnalazione finché verrà visto dall’Arbitro o finché il pallone sarà tornato chiaramente in possesso della squadra difendente.

21 / 33

Durante l’esecuzione dei tiri di rigore un Assistente deve posizionarsi nel punto di intersezione tra la linea di porta e l’area di rigore.

22 / 33

La sostituzione di un Assistente con un altro Arbitro o Assistente diventa definitiva nel momento in cui la gara ha inizio o, se già iniziata, nel momento in cui il gioco riprende dopo tale sostituzione.

23 / 33

Gli Assistenti devono, di norma, alzare la bandierina e tenerla nella medesima mano anche per segnalare la direzione.

24 / 33

A fine gara, se il rapporto di gara dell’Assistente non prevede nessuna segnalazione, può non essere consegnato all’Arbitro per allegarlo al suo rapporto.

25 / 33

Nelle gare di Settore Giovanile, un calciatore che inizia la gara con funzioni di Assistente di parte non può, nella stessa gara, partecipare al gioco come calciatore.

26 / 33

Il 4° ufficiale può sostituire l’Arbitro se il Regolamento della competizione lo prevede o uno degli Assistenti in caso di malessere o infortunio.

27 / 33

L’Assistente deve alzare la bandierina quando un fallo o una scorrettezza vengono commessi fuori della visuale dell’Arbitro.

28 / 33

Le bandierine degli Assistenti di parte devono essere fornite dalla società sul cui campo si disputa la gara anche nel caso di una gara giocata in campo neutro.

29 / 33

Nel caso di una sostituzione, l’Assistente, in assenza del 4° ufficiale, deve fare una segnalazione all’Arbitro alla prima interruzione di gioco. Dovrà poi recarsi all’altezza della linea mediana per prendere parte alle procedure per la sostituzione.

30 / 33

In una gara di allievi regionali un calciatore di riserva, in mancanza dell’Assistente di parte, è impiegato in tale ruolo. Nel corso della gara potrà comunque sostituire un calciatore titolare.

31 / 33

Come dovrà comportarsi l’Arbitro in caso di assenza di uno degli Assistenti designati? Cercherà di reperire un altro Arbitro o Assistente oppure chiederà a ciascuna squadra di mettere a disposizione un Assistente di parte ed inizierà la
gara all’orario ufficiale.

32 / 33

Gli Assistenti di parte possono segnalare la posizione di fuorigioco solo su indicazione dell’Arbitro.

33 / 33

Infrazione di fuorigioco: nel caso in cui l’Arbitro non veda immediatamente la bandierina alzata, l’Assistente dovrà mantenere la segnalazione finché verrà visto dall’Arbitro o finché il pallone sarà tornato chiaramente in possesso della squadra difendente.

Il tuo punteggio è

0%

Please rate this quiz

Mantieni attivo il cervello!!
Studia con i quiz interattivi!


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: