Quiz – Calcio A 11 – Regola 04
“L’equipaggiamento dei calciatori”

/29
0 voti, 0 media
98
Creato il
Arbitro benemeriti

Calcio a 11 (Regola 04)

4° Gruppo di 29 domande

Valuta la tua conoscenza del Regolamento dei Gioco del Calcio e del Regolamento Associativo con le domande, per il Calcio A 11, messe a disposizione dal Settore Tecnico!

1 / 29

Per le società appartenenti alla LNP Serie A, è consentito apporre sugli indumenti di gioco non più di cinque marchi pubblicitari, della natura e delle dimensioni fissate dal Consiglio Federale e con la preventiva autorizzazione del competente organo della Lega.

2 / 29

Per le società appartenenti alla Lega Pro, i calciatori devono indossare per tutta la durata di una stagione sportiva maglie recanti sul dorso la seguente numerazione progressiva: n. 1 il portiere; dal numero 2 al numero 11 i calciatori degli altri ruoli; dal numero 12 in poi i calciatori di riserva.

3 / 29

Di norma, durante la gara un calciatore, ad eccezione del portiere, non può cambiare la propria maglia con quella di un compagno.

4 / 29

La mancanza dei numeri sulle maglie dei calciatori può provocarne l’inibizione a partecipare alla gara.

5 / 29

Di norma, qualora i calciatori indossino dei copricapo questi possono essere neri o comunque dello stesso colore predominante della maglia e non possono essere di colori differenti per i calciatori della stessa squadra.

6 / 29

I parastinchi devono: essere coperti completamente dai calzettoni; essere di materiale idoneo; offrire un grado di protezione adeguato.

7 / 29

L’apposizione di slogan, scritte o immagini deve limitarsi alla parte anteriore della maglia e/o ad una fascia da braccio.

8 / 29

Un calciatore è nel campo per destinazione per regolarizzare l’equipaggiamento. Vedendo che la sua squadra sta per subire una rete, rientra senza autorizzazione a gioco in svolgimento, intercetta il pallone che calcia maldestramente dentro la propria porta. Decisioni: rete convalidata, ammonizione del calciatore.

9 / 29

L’Arbitro chiede ad un calciatore di togliersi un anello, ma dopo qualche minuto si accorge che lo indossa ancora. L’Arbitro ammonirà il calciatore per comportamento antisportivo e lo inviterà ad uscire dal terreno di gioco per toglierlo.

10 / 29

L’Arbitro deve ammonire un calciatore che si rifiuta di togliere dei gioielli o un indumento non consentito.

11 / 29

Se l’equipaggiamento di un calciatore, ispezionato prima della gara e considerato non pericoloso, fosse usato in maniera pericolosa, il suo uso non dovrà più essere consentito dall’Arbitro durante la gara stessa.

12 / 29

Se le maglie dei due portieri dovessero essere dello stesso colore e nessuno di loro avesse un’altra maglia, l’Arbitro non darà inizio alla gara.

13 / 29

Un calciatore, fatto uscire dal terreno di gioco per regolarizzare il suo equipaggiamento, come e quando potrà rientrare? Dopo che un ufficiale di gara avrà controllato l’equipaggiamento del calciatore e che l’Arbitro avrà dato l’autorizzazione, eventualmente anche a gioco in svolgimento.

14 / 29

I portieri possono indossare pantaloni di tuta come parte del loro equipaggiamento.

15 / 29

Nel corso della gara l’Arbitro si accorge che l’equipaggiamento di un calciatore non è conforme alla Regola 4. Egli dovrà invitarlo ad uscire dal terreno di gioco alla prima interruzione per regolarizzare il suo equipaggiamento

16 / 29

Durante una gara, un calciatore può indossare equipaggiamento destinato a proteggerlo da infortuni?

17 / 29

Può un calciatore eseguire un calcio di punizione senza scarpa?

18 / 29

Gli equipaggiamenti protettivi moderni, come caschi, maschere facciali, ginocchiere e protettori del braccio, fatti di materiale soffice, leggero, imbottito, non sono da considerarsi pericolosi e sono perciò ammessi.

19 / 29

Se un calciatore perde accidentalmente una scarpa o un parastinchi deve rimpiazzarli appena possibile e non più tardi della prima interruzione di gioco.

20 / 29

Qualora si presentassero sul terreno di gioco due calciatori della stessa squadra con maglie di identico numero, l’Arbitro dovrà esigere che il calciatore indossante la maglia con un numero diverso da quello indicato in elenco la cambi o la rovesci.

21 / 29

Può un calciatore cambiare la propria maglia con un compagno durante una gara? Solo il portiere nel caso di scambio di ruolo con altro calciatore.

22 / 29

Nel caso in cui i colori delle divise indossate dai calciatori delle due squadre siano tra loro confondibili, l’Arbitro dovrà far cambiare le divise secondo le disposizioni impartite dall’organizzatore della competizione.

23 / 29

Il nastro adesivo, eventualmente applicato all’esterno dei calzettoni, deve essere dello stesso colore di quella parte dei calzettoni su cui viene applicato.

24 / 29

L’equipaggiamento obbligatorio di un calciatore è composto da: maglia con maniche, calzoncini, calzettoni, parastinchi e scarpe.

25 / 29

Un calciatore indossa un secondo paio di calzettoni, anche più corti, di sotto visibili. Questi non devono essere di un colore diverso rispetto a quello principale dei calzettoni.

26 / 29

L’uso di sistemi elettronici di comunicazione tra i calciatori e lo staff tecnico non è consentito.

27 / 29

L’Arbitro interrompe il gioco per ammonire un calciatore che si rifiuta di togliere dei gioielli o un indumento non autorizzato. Il gioco verrà ripreso con un calcio di punizione indiretto dal punto in cui era il pallone quando il gioco è stato interrotto.

28 / 29

Se un calciatore perde accidentalmente una scarpa e subito dopo segna una rete, la rete segnata non può essere convalidata.

29 / 29

Durante la gara, un calciatore, ad eccezione del portiere, può cambiare la propria maglia con quella di un compagno.

Il tuo punteggio è

0%

Please rate this quiz

Mantieni attivo il cervello!!
Studia con i quiz interattivi!


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: